Itinerari B&B Mare Calabria

Gli itinerari del Bed and Breakfast Mare Calabria

Sul Mar Ionio, consigliato a tutti, il Bed And Breakfast Mare Calabria...
...un sogno diventato realtà.

Numerosi sono gli itinerari da poter fare presso il nostro territorio, eccone alcuni:


Escursione su battello con fondo trasparente

È possibile ammirare gli splendidi fondali marini a bordo di battelli con fondo completamente trasparente. Lasciatevi trasportare dalle bellezze che offre il posto, osservate le meraviglie del fonale e le numerose varietà di pesci presenti. Eranusa è un battello a fondo trasparente per trasporto passeggeri, ha una lunghezza di 18 mt adatta per ospitare circa 60 persone. La guida vi condurrà a bordo e vi spiegherà quali sono gli aspetti dell'Area Marina Protetta, e dei numerosi fondali. A bordo di Eranusa sono presenti il comandante ed i suoi marinai. Durante il percorso ci sarà una sosta per fare il bagno presso le acque cristalline di Le Castella. Questo itinerario vi aspetta tutti i giorni dal mese di aprile al mese di ottobre, presso il Porto Turistico di Le Castella.


L'Acquarium situato in località Capo Rizzuto

Ubicato precisamente nella Piazza del Santuario della Madonna Greca è composto da 22 vasche. All'interno dell'Acquarium si può ammirare una bellissima flora e fauna che fanno parte dell'area marina protetta. Tra le tante è possibile vedere la Posidonia Oceanica, la Echinaster Sepositus chiamata anche stella rossa, a seguire i saraghi fasciati, i ricci di mare, le occhiate, i polpi, le molteplici e variopinte donzelle, la spettacolare cernia, il bel paguro, le paurose murene e le impressionanti meduse. L'Acquarium è definito anche come un centro di educazione dell'intero ambiente marino, il cosiddetto CEAM , che si occupa di offrire a tutte le persone sia una visita classica che educativa.


Il Parco Archeologico di Capo Colonna

Dista circa dieci minuti, in questa bellissima area di 33 ettari gli scavi hanno riscoperto una parte delle decorazioni architettoniche originali, in marmo greco databili ad un periodo di costruzione del V secolo a.C.. Tempo fa a Capo Colonna era una delle aree considerate sacre e più importante del cosiddetto Bacino Mediterraneo con il santuario dedicato a Hera Lacinia, che era moglie di Zeus, considerata protettrice delle donne, dei pascoli, della famiglia, del matrimonio e della fertilità femminile. Tutti i reperti di età arcaica e il bellissimo tesoro di Hera Lacinia sono custoditi nel Museo Archeologico Nazionale di Crotone.